Slide Diversity connects. LEARN MORE
Slide Diversity connects. LEARN MORE
Image

Il progetto LIAISON

Di cosa si occupa LIAISON?

LIAISON è un progetto co-finanziato dall’Unione Europea che mira a promuovere il dialogo interculturale fra gruppi e comunità diverse coinvolgendole in uno sforzo condiviso volto a individuare e contrastare le cause all’origine del razzismo e della xenofobia attraverso l’apprendimento fra pari e il consolidamento delle relazioni fra organizzazioni della società civile, associazione di migranti, esponenti di rilievo delle comunità e autorità locali, affinché insieme possano diffondere una cultura della tolleranza, del rispetto reciproco e instaurare un legame più forte con l’Europa.

Image

"La diversità è qualcosa
di bello"


Image

I nostri obiettivi

LIAISON mira a promuovere un dialogo costruttivo fra organizzazioni della società civile, associazioni di migranti, comunità musulmane, autorità e popolazione locale attraverso uno studio partecipativo condotto all’interno della realtà locale. Il nostro obiettivo primario è quello di creare una mappa delle culture coesistenti e formare le competenze necessarie per comprendere i pregiudizi e gli stereotipi che sono all’origine di episodi di intolleranza, crimini e discorsi d’odio. Questo approccio inclusivo è volto a garantire la raccolta di informazioni imparziali e sfaccettate atte ad incoraggiare, fin dall’inizio, la conoscenza e l’intesa reciproca fra esponenti di culture diverse. Il nostro intento è quello di creare delle sinergie fra le diverse anime che costituiscono la comunità locale.

Le nostre iniziative

Image
Image
Image

Il progetto LIAISON intende

 ...promuovere il dialogo interculturale fra comunità differenti (autoctone, migranti e musulmane) coinvolgendole nel tentativo di individuare e combattere le cause alla base della crescente contrapposizione sociale e dell’intolleranza.

...formare le competenze delle organizzazioni della società civile, delle associazioni di migranti e delle comunità musulmane affinché queste possano lavorare insieme per diffondere tutte quelle capacità atte a incoraggiare il dialogo interculturale e una maggiore tolleranza.

...consolidare i rapporti di collaborazione fra organizzazioni della società civile, associazioni di migranti e comunità musulmane, esponenti di rilievo delle comunità e autorità locali fornendo loro gli strumenti necessari per migliorare il dialogo e conoscersi a vicenda.

...coinvolgere attivamente i suddetti gruppi nella promozione di iniziative congiunte volte a diffondere l’apprendimento fra pari e a sensibilizzare in merito all’importanza di farvi ricorso al fine di prevenire i crimini d’odio.

La campagna

La campagna di LIAISON mira a divenire un punto di riferimento per lo scambio culturale allo scopo di esaltare i vantaggi della diversità e ridimensionare l’impatto dei pregiudizi. Lo slogan “La diversità unisce” sintetizza perfettamente i principali concetti su cui si basa della campagna: la nostra diversità ci rende simili a persone che sono diverse tanto quanto noi. Nel corso dei prossimi mesi, le organizzazioni partner del progetto prepareranno una serie di eventi pubblici volti a condividere i risultati delle attività. Visita spesso questa pagina per tenerti aggiornate!


Image

La nostra metodologia

Le organizzazioni partner di LIAISON sono convinte che le iniziative atte a prevenire il razzismo e la xenofobia possono avere successo solo se queste si basano su un processo partecipativo di raccolta, trasmissione e diffusione delle conoscenze all’interno della comunità locale, attivando dei processi in grado di coinvolgere anche i più giovani.

Al fine di realizzare questa visione, il progetto si propone di sviluppare un Organisational Empowerment Programme (OEP), un programma di formazione innovativo basato sulla trasmissione delle competenze e sull’apprendimento collaborativo fra gruppi eterogenei. Lo scopo è quello di fornire alle organizzazioni della società civile e alle associazioni di migranti gli strumenti necessari per lavorare insieme e condurre dei laboratori di trasferimento delle competenze atte a promuovere il dialogo interculturale e la coesione sociale all’interno della realtà locale.

Image
Image

Azioni e Attività

Guarda il nostro VLOG di LIAISON!

Incontra i partecipanti dei nostri programmi di Local Capacity Building e scopri di più su:

  • Le Organizzazioni della Società Civile e le Associazioni di Migranti coinvolte
  • La loro esperienza di networking e cooperazione
  • Le loro idee di laboratori e workshop
  • Il valore aggiunto della metodologia LIAISON.

Attraverso questi brevi video, i membri delle Organizzazioni della Società Civile e delle Associazioni di Migranti che partecipano al LIAISON Organizational Empowerment Programme (OEP) hanno avuto l'opportunità di parlare dei workshop frequentati nelle loro lingue locali (italiano, tedesco, danese e greco).

Chi meglio di loro può condividere la grande esperienza dei Local Capacity Building?

Comitati Interculturali Cittadini


Il progetto ha creato dei Comitati Interculturali Cittadini (ICC) in ogni città partner. Ogni ICC è composto da almeno 6 membri, in rappresentanza di organizzazioni della società civile, associazioni di migranti, autorità locali, membri e leader della comunità, garantendo così la presenza di una combinazione dei principali stakeholder in grado di supportare l'azione di LIAISON per tutta la sua durata e oltre, grazie alle seguenti.

Per saperne di più
Image

La bacheca social

#diversityconnects

Image

Visitate la nostra pagina Facebook e rimanete aggiornati sugli eventi, le novità e le attività di LIAISON. @liaisondiversityconnects

Image

Liaison's Animated Tale

Image
LIAISON´s Animated Tale is a video-book made by CESIE´s video-animator and created together with the partners and their help with the storyboard. It tells a story based on the inputs collects from the participants during the workshops. It stands for mutual understanding for social cohesion and on the added-value that intercultural learning can bring for a cohesive society.
Image

Partner

CESIE - ITALY

Fondata nel 2001, il CESIE è un’organizzazione non profit, non governativa con sede a Palermo. Il CESIE è impegnato nella promozione della crescita culturale, sociale, educativa ed economica a livello locale, nazionale, europeo e internazionale. Contribuisce allo sviluppo mediante la partecipazione attiva delle persone, della società civile e delle istituzioni ed esaltando sempre il valore della diversità. Ispirato all’opera del sociologo italiano Danilo Dolci, il nostro lavoro è incentrato sull’individuazione dei bisogni e delle sfide presenti all’interno della società e sull’utilizzo di approcci didattici innovativi. Il CESIE coniuga così ricerca e azione, grazie anche al ricorso a metodi di apprendimento formali e non formali.
Contatto: Erica Caredda
E-Mail: erica.caredda@cesie.org

FOUR ELEMENTS

è un’organizzazione non profit e non governativa, riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero della Salute. È un’organizzazione greca innovativa impegnata in favore dell’inclusione sociale, dell’uguaglianza di genere, dell’occupabilità e delle pari opportunità. Promuove la ricerca scientifica e lo sviluppo di competenze legate alle politiche sociali, l’istruzione e la formazione e la violenza nei media. La mission di Four ELEMENTS è quella di contribuire allo sviluppo sostenibile e all’utilizzo efficiente delle risorse presenti all’interno della società al fine di migliorare la realtà in cui opera.

LANDKREIS KASSEL - GERMANY

Il Landkreis Kassel è uno dei cinque distretti dell'Assia settentrionale. È sia un'autorità amministrativa che un decisore politico. Il Landkreis Kassel è responsabile di tutti i compiti riguardanti la cura e l'integrazione dei rifugiati nella loro regione. In questo ruolo gestisce oltre 45 case per rifugiati nella regione. Il Landkreis Kassel è l'unico distretto dello stato federale dell'Assia che ha deciso di organizzare internamente l'assistenza ai rifugiati e di non affidare questo compito a imprese. Il Landkreis Kassel è anche fornitore dei corsi ufficiali di integrazione tedesca per i rifugiati (attraverso il centro di educazione degli adulti VHS regione Kassel che è una divisione del Landkreis Kassel).

COMPASS GMBH

è un’organizzazione non profit attenta alla dimensione interculturale, il cui obiettivo è quello di promuovere l’inclusione sociale e l’inserimento lavorativo di migranti e rifugiati e di creare un impatto positivo esaltando il ruolo di questi ultimi all’interno della comunità locale. I nostri programmi forniscono sostegno alle persone che sono costrette ad affrontare ostacoli e difficoltà di natura sociale, economica e culturale. Tali servizi puntano ad accrescere l’occupabilità dei gruppi svantaggiati e ne garantiscono l’autodeterminazione da un punto di vista professionale e formativo.

FO-Aarhus

FO-Aarhus è un'associazione non governativa, senza scopo di lucro e autonoma, con un consiglio di amministrazione eletto proveniente da aziende private, amministrazione pubblica e settore dell'istruzione formale e professionale. L'esperienza di base di FO-Aarhus risiede nell'educazione non formale degli adulti per il pubblico in generale e nella specializzazione in programmi che aiutano i gruppi svantaggiati, ad es. immigrati, disoccupati, persone con difficoltà di apprendimento, dislessici, persone con problemi mentali – per migliorare la loro qualità di vita e per integrarsi (o reintegrarsi) nella società e nel mondo del lavoro. L'obiettivo è rafforzare le competenze personali, sociali e professionali dei partecipanti come trampolino di lancio per la rieducazione, il reinserimento nel mercato del lavoro o l'istruzione superiore.

Image

Contatto