Comitati Interculturali Cittadini

Il progetto ha creato dei Comitati Interculturali Cittadini (ICC) in ogni città partner. Ogni ICC è composto da almeno 6 membri, in rappresentanza di organizzazioni della società civile, associazioni di migranti, autorità locali, membri e leader della comunità, garantendo così la presenza di una combinazione dei principali stakeholder in grado di supportare l'azione di LIAISON per tutta la sua durata e oltre, grazie alle seguenti azioni:

  • Fornire approfondimenti sulla situazione locale in materia di accoglienza e apertura verso le persone migranti e richiedenti asilo;
  • SSostenere il mainstreaming del Liaison Organizational Empowerment Programme (OEP), una metodologia e modello per promuovere un'azione coordinata a lungo termine basata sulla promozione di attività di apprendimento reciproco a livello locale e per favorire la conoscenza reciproca, la tolleranza e la coesione sociale;
  • Facilitare il flusso di informazioni tra i suoi membri e le comunità locali; e
  • Agire come promotori per una cooperazione rafforzata tra le parti interessate al fine di prevenire l'odio e migliorare la tolleranza e la coesione sociale.

Di seguito è riportata la composizione delle ICC nei paesi partner di progetto.

Danimarca

I membri ICC in Danimarca sono:

1. Center for Frivilligt Socialt arbejde (CSFA)/Istituto danese per il volontariato)

CFSA è il centro nazionale di sviluppo e risorse per la società civile in materia di affari sociali. L'obiettivo del CFSA è rafforzare e sviluppare il lavoro sociale di volontariato in Danimarca e raccogliere e comunicare le conoscenze sullo sviluppo della società civile alle parti interessate all'interno del settore sociale, comuni, ministeri, fondazioni e unità di ricerca.

www.frivillighed.dk

2. Comitato per la diversità e l'uguaglianza di genere, comune di Aarhus

Il Comitato per la diversità e l'uguaglianza di genere del comune di Aarhus è stato creato per aumentare la partecipazione democratica di diversi gruppi nel comune il cui tasso di partecipazione democratica è basso.

www.aarhus.dk

3. Il consiglio comunale nel comune di Aarhus

Il Consiglio Comunale è un organo eletto dal popolo. È un organo consultivo e propositivo che supporta e influenza le decisioni prese dalla pubblica amministrazione del Comune di Aarhus.

www.aarhus.dk

4. LGBT+huset

LGBT+huset cerca di raccogliere e rafforzare le associazioni esistenti nella comunità LGBT+. L'obiettivo è creare un luogo visibile in cui tutte le nuove persone LGBT+ ad Aarhus possano trovare informazioni e diventare parte di una comunità.

www.lgbthusaarhus.dk

5. Ny integration i Samfundet (NiiS)

NiiS è una ONG nel comune di Aarhus che lavora per l'inclusione sociale di migranti e rifugiati avvicinandoli al mondo del lavoro o aiutandoli a ottenere un'istruzione. Niis cerca di integrare gli sforzi di integrazione del comune e del centro per l'impiego.

www.niis.dk

6. Leg og Lær med etniske ord

Leg og Lær è un'associazione di migranti che si occupa di comunità, volontariato e cittadinanza. L'associazione lavora per rafforzare la cooperazione tra scuole, genitori di minoranze etniche e supporta gli alunni con i compiti.

Danimarca

I membri ICC in Danimarca sono:

1. Center for Frivilligt Socialt arbejde (CSFA)/Istituto danese per il volontariato)

CFSA è il centro nazionale di sviluppo e risorse per la società civile in materia di affari sociali. L'obiettivo del CFSA è rafforzare e sviluppare il lavoro sociale di volontariato in Danimarca e raccogliere e comunicare le conoscenze sullo sviluppo della società civile alle parti interessate all'interno del settore sociale, comuni, ministeri, fondazioni e unità di ricerca.

www.frivillighed.dk

2. Comitato per la diversità e l'uguaglianza di genere, comune di Aarhus

Il Comitato per la diversità e l'uguaglianza di genere del comune di Aarhus è stato creato per aumentare la partecipazione democratica di diversi gruppi nel comune il cui tasso di partecipazione democratica è basso.

www.aarhus.dk

3. Il consiglio comunale nel comune di Aarhus

Il Consiglio Comunale è un organo eletto dal popolo. È un organo consultivo e propositivo che supporta e influenza le decisioni prese dalla pubblica amministrazione del Comune di Aarhus.

www.aarhus.dk

4. LGBT+huset

LGBT+huset cerca di raccogliere e rafforzare le associazioni esistenti nella comunità LGBT+. L'obiettivo è creare un luogo visibile in cui tutte le nuove persone LGBT+ ad Aarhus possano trovare informazioni e diventare parte di una comunità.

www.lgbthusaarhus.dk

5. Ny integration i Samfundet (NiiS)

NiiS è una ONG nel comune di Aarhus che lavora per l'inclusione sociale di migranti e rifugiati avvicinandoli al mondo del lavoro o aiutandoli a ottenere un'istruzione. Niis cerca di integrare gli sforzi di integrazione del comune e del centro per l'impiego.

www.niis.dk

6. Leg og Lær med etniske ord

Leg og Lær è un'associazione di migranti che si occupa di comunità, volontariato e cittadinanza. L'associazione lavora per rafforzare la cooperazione tra scuole, genitori di minoranze etniche e supporta gli alunni con i compiti.

Italia

I membri ICC in Italia sono:

1. Consulta delle Culture

Il Consiglio è l'organo di rappresentanza di tutti coloro che hanno una nazionalità diversa da quella italiana o che hanno acquisito la cittadinanza italiana, ed è un organo consultivo e propositivo che supporta e influenza le decisioni assunte dalla pubblica amministrazione del Comune di Palermo.

www.comune.palermo.it

2. Sportello FAMI - Università degli Studi di Palermo

Lo sportello Fami (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione) è uno sportello multidisciplinare, coordinato dall'Università degli Studi di Palermo, dove gli operatori sociali, con il supporto di mediatori e avvocati, si occupano della risoluzione dei problemi relativi all'inclusione dei migranti, in particolare nei settori dell'istruzione, della formazione e dell'inserimento lavorativo, della sanità e della burocrazia.

www.unipa.it

3. Centro Diaconale La Noce-Valdesi

Il Centro Diaconale "LA NOCE" è un ente sociale senza fini di lucro della Chiesa Valdese. I servizi del Centro Diaconale sono finalizzati all'emancipazione della persona attraverso il superamento delle disparità sociali, culturali e psico-fisiche, la prevenzione di forme di disagio ed emarginazione, la valorizzazione delle differenze e l'educazione ad una cittadinanza consapevole e responsabile..

www.lanoce.org

Italia

I membri ICC in Italia sono:

1. Consulta delle Culture

Il Consiglio è l'organo di rappresentanza di tutti coloro che hanno una nazionalità diversa da quella italiana o che hanno acquisito la cittadinanza italiana, ed è un organo consultivo e propositivo che supporta e influenza le decisioni assunte dalla pubblica amministrazione del Comune di Palermo.

www.comune.palermo.it

2. Sportello FAMI - Università degli Studi di Palermo

Lo sportello Fami (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione) è uno sportello multidisciplinare, coordinato dall'Università degli Studi di Palermo, dove gli operatori sociali, con il supporto di mediatori e avvocati, si occupano della risoluzione dei problemi relativi all'inclusione dei migranti, in particolare nei settori dell'istruzione, della formazione e dell'inserimento lavorativo, della sanità e della burocrazia.

www.unipa.it

3. Centro Diaconale La Noce-Valdesi

Il Centro Diaconale "LA NOCE" è un ente sociale senza fini di lucro della Chiesa Valdese. I servizi del Centro Diaconale sono finalizzati all'emancipazione della persona attraverso il superamento delle disparità sociali, culturali e psico-fisiche, la prevenzione di forme di disagio ed emarginazione, la valorizzazione delle differenze e l'educazione ad una cittadinanza consapevole e responsabile..

www.lanoce.org

 

Germania

I membri ICC in Germania rappresentano:

1. L'Ausländerbeiräte (Consiglio consultivo per gli stranieri) del distretto di Kassel, della città di Kassel e dei comuni Baunatal, Lohfelden e Vellmar.

I consigli consultivi per stranieri sono rappresentanti eletti direttamente dai cittadini stranieri dei rispettivi enti locali, che hanno diritto di parola e di proposta negli organi comunali. Di norma, i consigli consultivi degli stranieri si riuniscono ogni quattro settimane. Gli incontri sono aperti al pubblico. Alle riunioni partecipano di norma anche i membri dei rispettivi organi di rappresentanza comunali.

www.landkreiskassel.de; www.kassel.de; www.baunatal.de; www.lohfelden.de; www.vellmar.de

2. Comuni del Distretto di Kassel

I comuni che non hanno consigli consultivi per stranieri possono formare commissioni di integrazione se nel rispettivo comune risiedono più di 1.000 cittadini. Nel distretto di Kassel ciò vale per i comuni di Fuldatal, Hofgeismar e Wolfhagen. Tuttavia, nell'ICC sono rappresentati anche i rappresentanti degli organi comunali di altri comuni più piccoli del distretto di Kassel.

3. Rappresentanti della Volkshochschule Region Kassel (scuola per adulti).

La Volkshochschule Region Kassel è il punto di contatto centrale per l'integrazione e i corsi di lingua per i migranti nella regione di Kassel. Presso la scuola vengono formate guide per l'integrazione, che si occupano dell'integrazione dei migranti (principalmente rifugiati) su base volontaria.

www.vhs-region-kassel.de

4. Arbeitsförderungsgesellschaft Landkreis Kassel (Società per la promozione dell'occupazione)

L'Arbeitsförderungsgesellschaft im Landkreis Kassel (AGiL) sovrintende al progetto Berufspaten. In questo progetto, le persone che ricoprono posizioni dirigenziali nelle aziende e nella pubblica amministrazione si prendono cura dei giovani nel loro inserimento lavorativo. Negli ultimi anni, il lavoro dei mentori di carriera si è concentrato sui giovani di origine immigrata che faticano particolarmente a trovare un posto di formazione.

www.landkreiskassel.de

 
 

Germania

I membri ICC in Germania rappresentano:

1. L'Ausländerbeiräte (Consiglio consultivo per gli stranieri) del distretto di Kassel, della città di Kassel e dei comuni Baunatal, Lohfelden e Vellmar.

I consigli consultivi per stranieri sono rappresentanti eletti direttamente dai cittadini stranieri dei rispettivi enti locali, che hanno diritto di parola e di proposta negli organi comunali. Di norma, i consigli consultivi degli stranieri si riuniscono ogni quattro settimane. Gli incontri sono aperti al pubblico. Alle riunioni partecipano di norma anche i membri dei rispettivi organi di rappresentanza comunali.

www.landkreiskassel.de; www.kassel.de; www.baunatal.de; www.lohfelden.de; www.vellmar.de

2. Comuni del Distretto di Kassel

I comuni che non hanno consigli consultivi per stranieri possono formare commissioni di integrazione se nel rispettivo comune risiedono più di 1.000 cittadini. Nel distretto di Kassel ciò vale per i comuni di Fuldatal, Hofgeismar e Wolfhagen. Tuttavia, nell'ICC sono rappresentati anche i rappresentanti degli organi comunali di altri comuni più piccoli del distretto di Kassel.

3. Rappresentanti della Volkshochschule Region Kassel (scuola per adulti).

La Volkshochschule Region Kassel è il punto di contatto centrale per l'integrazione e i corsi di lingua per i migranti nella regione di Kassel. Presso la scuola vengono formate guide per l'integrazione, che si occupano dell'integrazione dei migranti (principalmente rifugiati) su base volontaria.

www.vhs-region-kassel.de

4. Arbeitsförderungsgesellschaft Landkreis Kassel (Società per la promozione dell'occupazione)

L'Arbeitsförderungsgesellschaft im Landkreis Kassel (AGiL) sovrintende al progetto Berufspaten. In questo progetto, le persone che ricoprono posizioni dirigenziali nelle aziende e nella pubblica amministrazione si prendono cura dei giovani nel loro inserimento lavorativo. Negli ultimi anni, il lavoro dei mentori di carriera si è concentrato sui giovani di origine immigrata che faticano particolarmente a trovare un posto di formazione.

www.landkreiskassel.de

Grecia

I membri dell'ICC in Grecia rappresentano:

1. PROTECTA

PROTECTA è stata fondata dai partecipanti alla protesta studentesca nel 1996/97 il cui scopo era indirizzare l'energia dei cittadini del futuro verso attività sociali positive a livello locale e nazionale. Nonostante sia stata registrata nel 1998, PROTECTA ha iniziato a svolgere le sue attività già nel 1997, come gruppo informale.

2. Croce Rossa Ellenica

La Croce Rossa Ellenica è la più grande organizzazione non governativa in Grecia con un compito complesso che si basa sul lavoro volontario e sulla risposta diretta ai cittadini. È sempre attiva con l'obiettivo di alleviare il dolore umano in tempo di guerra e di pace, per sostenere i feriti, i pazienti, i rifugiati, gli anziani, le persone in difficoltà economiche e le persone vulnerabili. Il suo lavoro è legato alla vigilanza costante, alla solidarietà e all'altruismo.

3. Consiglio Nazionale Ellenico della Gioventù HNYC

L'Hellenic National Youth Council (HNYC) è una federazione di volontariato indipendente e senza scopo di lucro, che coinvolge: organizzazioni giovanili in Grecia e all'estero, reti di organizzazioni giovanili in Grecia e all'estero, consigli giovanili locali, organizzazioni formate da giovani e bambini che mirano a risolvere i problemi emergenti. Il funzionamento dell'H.N.Y.C. si basa sulla partecipazione di ONG, partiti politici giovanili, consigli giovanili locali.

4. Camera di Commercio e Industria del Teatro

La Camera di Commercio e Industria di Drama è un'organizzazione locale di imprese e società di spettacolo con l'intento di sviluppare e promuovere gli interessi delle imprese e delle imprese locali in Grecia. Molte aziende sono società operative internazionali con uffici in Grecia.

5. Organizzazione delle donne nigeriane

Nigerian Women Organization (comunemente denominata Nigerian Women) è nata per riunire tutte le donne nigeriane in Grecia, indipendentemente dallo status sociale o dal contesto accademico o familiare, al fine di raggiungere gli obiettivi, i desideri e le aspirazioni delle donne e bambini nigeriani. Le donne nigeriane in Grecia si impegnano e si dedicano a sostenere i buoni valori e la morale delle donne nigeriane in modo da difendere, valorizzare, discendere o proteggere i diritti della donna e del bambino in Grecia e in qualsiasi luogo del mondo. L'organizzazione invita le donne alla realizzazione dei loro diritti fondamentali, incoraggia le donne a informarsi di più e a sapere come contribuire maggiormente alla vita sociale della loro comunità.

6. IANAP AMKE

IANAP è un centro di formazione professionale fondato nel 2007, situato nella città di Volos. Il centro, certificato dal governo greco (EOPPEP), è attivo nel campo dell'apprendimento permanente e della formazione professionale.

IANAP ha più di 10 anni di esperienza nella formazione per adulti, seminari e workshop, e fornisce servizi di formazione a persone provenienti da tutta la Grecia attraverso la sua piattaforma di e-learning. Fornisce inoltre servizi di formazione e consulenza completi che promuovono lo sviluppo delle risorse umane.

IANAP ha implementato molti programmi di formazione per disoccupati di età compresa tra 18 e 64 anni, che includevano consulenza professionale, formazione teorica e pratica per aiutarli a entrare o rientrare nel mercato del lavoro. Questi programmi sono finanziati principalmente dal Ministero nazionale del lavoro o OAED (Organizzazione nazionale per l'occupazione della manodopera) e mirano a ridurre la disoccupazione ea reintegrare i disoccupati nel mercato del lavoro.

7. L'Università Ellenica Mediterranea

L'Università Ellenica del Mediterraneo è un'istituzione accademica pubblica in Grecia, con sede a Heraklion, Creta e con filiali a Chania, Rethymno, Agios Nikolaos, Ierapetra e Sitia. L'Università Ellenica Mediterranea è stata fondata nel 2019. Oggi si compone di sei Facoltà, con oltre 12.000 studenti universitari e post-laurea e circa 400 docenti e ricercatori.

8. PEKES - Centro regionale per la progettazione pedagogica

La missione della Grecia occidentale PE.K.E.S. è la progettazione educativa, il monitoraggio, il coordinamento e il sostegno del lavoro educativo delle unità scolastiche pubbliche e private della Direzione Regionale dell'Istruzione della Grecia occidentale, il supporto scientifico e pedagogico degli insegnanti dell'istruzione pubblica e privata, l'organizzazione di formazione, compresa l'introduzione di docenti, il sostegno alla progettazione e valutazione dell'opera educativa a livello regionale.

8. PEKES - Regional Center for pedagogical planning

The mission of Western Greece PE.K.E.S. is the educational planning, the monitoring, the coordination and the support of the educational work of the public and private school units of the Regional Directorate of Education of Western Greece, the scientific and pedagogical support of teachers of public and private education, the organization of training, including the introduction of teachers, the support of the planning and evaluation of educational work at the regional level.

Grecia

I membri dell'ICC in Grecia rappresentano:

1. PROTECTA

PROTECTA è stata fondata dai partecipanti alla protesta studentesca del 1996/97 il cui scopo era quello di indirizzare l'energia dei giovani del futuro verso attività sociali positive a livello locale e nazionale. Anche se è stato registrato nel 1998, PROTECTA ha iniziato a condurre le sue attività nel 1997, come un gruppo informale.

2. Hellenic Red Cross

La Croce Rossa Ellenica è la più grande organizzazione non governativa in Grecia con un compito complesso che si basa sul lavoro volontario e sulla risposta diretta ai cittadini. È sempre attiva per alleviare il dolore umano in tempo di guerra e di pace, per sostenere i feriti, i pazienti, i rifugiati, gli anziani, le persone che affrontano difficoltà economiche e le persone di tutte le parti vulnerabili della società. Il suo lavoro è legato all'allerta costante, alla solidarietà e all'altruismo ed è sinonimo di offerta non lucrativa e altruismo.

3. Hellenic National Youth Council HNYC

Il Consiglio Nazionale della Gioventù Ellenica (H.N.Y.C.) è una federazione volontaria indipendente e senza scopo di lucro, che coinvolge: Organizzazioni giovanili in Grecia e all'estero, Reti di organizzazioni giovanili in Grecia e all'estero, Consigli giovanili locali, Organizzazioni formate da giovani e bambini che mirano a risolvere i problemi che si presentano. Il funzionamento di H.N.Y.C. si basa sulla partecipazione di ONG, partiti politici giovanili, consigli giovanili locali

4. Drama Chamber of Commerce and Industry

La Camera di Commercio e Industria di Drama è un'organizzazione locale di imprese e aziende di Drama con l'intenzione di sviluppare e promuovere gli interessi delle aziende locali e delle imprese in Grecia. Molte imprese sono società operative internazionali con uffici in Grecia. I membri di una Camera di Commercio sono di solito società operative internazionali e locali, come avvocati, promotori immobiliari, aziende turistiche, compagnie aeree, aziende manifatturiere, imprese di importazione ed esportazione, banche, società finanziarie, consulenti legali, produttori di IT ed elettronica, ecc. Le attività principali delle Camere di Commercio sono, tra l'altro, la salvaguardia degli interessi commerciali e la condivisione delle esperienze e degli interessi commerciali, il contatto con i governi, la società civile, i media locali e la stampa e l'organizzazione di fiere ed eventi.

5. Nigerian Women Organization

La Nigerian Women Organization (comunemente chiamata Nigerian Women) è stata creata per riunire tutte le donne nigeriane in Grecia, indipendentemente dall'opinione, dallo stato sociale, dal background accademico o familiare, al fine di raggiungere gli obiettivi desiderati, le aspirazioni e i desideri delle donne e dei bambini nigeriani. Le donne nigeriane in Grecia sono impegnate e dedicate a sostenere i buoni valori e la morale delle donne nigeriane in modo da sostenere, migliorare, far discendere o proteggere i diritti della donna e del bambino nigeriani in Grecia in particolare e in qualsiasi luogo del mondo. L'organizzazione espone le donne alla realizzazione dei loro diritti fondamentali di base, incoraggia le donne ad imparare di più e come possono essere cittadini che contribuiscono, e sostiene una forte relazione tra le donne nigeriane e il governo greco.

6. IANAP AMKE

IANAP è un centro di formazione professionale che è stato fondato nel 2007, situato nella città di Volos. Il centro è attivo nel campo dell'apprendimento permanente e della formazione professionale ed è certificato dal governo greco (EOPPEP). IANAP ha più di 10 anni di esperienza nella formazione degli adulti, seminari e workshop, mentre noi forniamo servizi di formazione a persone da tutta la Grecia attraverso la nostra piattaforma di e-learning. Fornisce anche servizi completi di educazione e consulenza che promuovono lo sviluppo delle risorse umane. IANAP ha implementato molti programmi di formazione co-finanziati per i disoccupati di età compresa tra i 18 e i 64 anni che includono la consulenza professionale, la formazione teorica e pratica al fine di aiutarli ad entrare o rientrare nel mercato del lavoro. Questi programmi sono finanziati principalmente dal Ministero Nazionale del Lavoro o OAED (Organizzazione Nazionale per l'Impiego della Manodopera) e mirano a ridurre la disoccupazione e reintegrare i disoccupati nel mercato del lavoro aperto.

7. The Hellenic Mediterranean University

L'Università ellenica del Mediterraneo è un'istituzione accademica pubblica in Grecia, con sede a Heraklion, Creta e con filiali a Chania, Rethymno, Agios Nikolaos, Ierapetra e Sitia. L'Università ellenica del Mediterraneo è stata fondata nel 2019, dopo la votazione della multiproposta di legge, per l'universalizzazione del TEI. Di Creta. Oggi è composta da sei Facoltà, con più di 12.000 studenti universitari e post-laurea e circa 400 docenti e ricercatori.

8. PEKES - Regional Center for pedagogical planning

La missione del PE.K.E.S. della Grecia Occidentale è la pianificazione educativa, il monitoraggio, il coordinamento e il supporto del lavoro educativo delle unità scolastiche pubbliche e private della Direzione Regionale dell'Educazione della Grecia Occidentale, il supporto scientifico e pedagogico degli insegnanti dell'educazione pubblica e privata, l'organizzazione della formazione, inclusa l'introduzione degli insegnanti, il supporto della pianificazione e valutazione del lavoro educativo a livello regionale.